---

Status Visiting Professor

LINEE GUIDA PER IL RICONOSCIMENTO DELLO STATUS DI VISITING PROFESSOR A DOCENTI STRANIERI

Ferme restando le regole di partecipazione ai Bandi Visiting Professor per i quali l'Ateneo si riserva annualmente la possibilità di attribuire un contributo ai docenti stranieri compatibilmente con la disponibilità di bilancio, tenuto conto del numero crescente di docenti e ricercatori stranieri che sempre più frequentemente vengono invitati nell'ambito di accordi e collaborazioni internazionali e di progetti internazionali di carattere didattico e scientifico, il Senato Accademico ha formalizzato la presenza di tali categorie di visitatori mediante il riconoscimento dello Status di Visiting Professor .
Sarà pertanto riconosciuto come Visiting Professor il docente straniero che effettuerà un periodo di permanenza presso le struttura dell'Ateneo non inferiore a quindici giorni e non superiore ad un anno finalizzato ad attività didattica (moduli/ seminari) e/o ricerca, senza oneri a carico dell'Ateneo.

La procedura da seguire sarà la seguente:
il Consiglio della struttura dipartimentale deve adottare una delibera a favore del docente/ricercatore straniero, riconoscendolo come Visiting Professor. La delibera dovrà essere pertanto adottata dal Consiglio di Dipartimento o dal Consiglio del Corso di Dottorato di ricerca a seconda della struttura in cui l'ospite effettuerà le proprie attività.

La delibera dovrà contenere i seguenti dati:

  • Nome e Cognome del visitatore;
  • Eventuale accordo di collaborazione formalizzato con l'Ateneo straniero di riferimento (es. Accordo Quadro d'Ateneo o Accordo Quadro a livello dipartimentale e relativa data di stipulazione);
  • Università di provenienza;
  • Periodo di permanenza presso il nostro Ateneo;
  • Struttura ospitante e nominativo del docente interno di contatto;
  • Attività prevista (titolo della ricerca o attività didattica da svolgere).

Alla delibera dovrà essere allegato il curriculum vitae del visitatore.
La delibera dovrà essere trasmessa all'Ufficio Relazioni Internazionali e Mobilità Studentesca e lo status di Visiting Professor sarà attribuito dal Rettore per tutta la durata dell’attività da svolgere nell'Ateneo.
La struttura interessata si farà poi carico di inviare al docente straniero formale lettera di invito necessaria per l'ottenimento del Visto per i docenti extra comunitari. Il formato della lettera di invito può variare a seconda della Ambasciata o Consolato di riferimento.